Il giorno 20 febbraio 2019 si è svolto a Roma il programmato incontro per il rinnovo del Contratto Integrativo del Gruppo Generali. Il tema affrontato è stato quello legato all’EAV (erogazione aziendale variabile).



La delegazione aziendale ha evidenziato come la Legge 96 del 2017 e le successivecircolari dell’Agenzia delle Entrate, emesse nel corso del 2018, non consentano all’attuale EAV di godere del regime di tassazione agevolata (10%).

La delegazione aziendale ha poi illustrato la propria posizione in merito ai criteri per la determinazione della nuova EAV proponendo la suddivisione in tre componenti: la prima legata ai risultati di Gruppo, la seconda ai risultati della singola Azienda e la terza a performance individuali.

In risposta a tale proposta aziendale le OO.SS., unitariamente, hanno ribadito quanto indicato nella piattaforma CIA in merito ai criteri del calcolo della nuova EAV.

Sono state infine fissate le date di ulteriori due incontri sul tema in questione sul quale Vi terremo costantemente informati.

FIRST/CISL FISAC/CGIL F.N.A. SNFIA UILCA

Coordinamenti Nazionali Rappresentanze Sindacali

Gruppo Generali