EX ALCOA DI FUSINA COMUNICA AI SINDACATI LA VENDITA TOTALE DEL PACCHETTO AZIONARIO. IL COMUNICATO DI FIM FIOM UILM
Oggi 22 febbraio 2017, la Direzione della FUSINA ROLLING (ex Alcoa) ha comunicato alle Organizzazioni Sindacali, alle RSU e ai Lavoratori il raggiungimento dell’ accordo di cessione della attività alla SLIM ALLUMINIUM spa che ne acquisterà il 100% delle azioni.

L’ annuncio è stato dato congiuntamente dai rappresentanti delle due società, che hanno brevemente illustrato il significato e le conseguenze dell’ operazione.
Il cosiddetto “closing” ovvero la chiusura definitiva della vendita si concluderà verosimilmente entro il 31 marzo prossimo, fermo restando le operazioni dovute di informazione e consultazione previste per legge ed in particolare la verifica antitrust.
La cessione, come detto, avverrà attraverso l’acquisizione dell’ interezza delle azioni da parte di SLIM ALLUMINIUM spa, società questa partecipata da un fondo di investimento molto attivo nel settore manifatturiero ed in particolare nell’ alluminio e che controlla in Europa, società che sommate occupano quasi 4000 dipendenti.
In Italia, ad inizio del 2016 ha rilevato il 100% della Hydro Slim di Cisterna (Latina) anche questa azienda del settore del’ alluminio ( produce fogli di alluminio sottili) e che occupa circa 400 lavoratori.
L’ acquirente ha comunicato alle Rappresentanze Sindacali e ai Lavoratori che non ci saranno conseguenze occupazionali e che verranno rispettati gli accordi e le condizioni di diritto ed economici in essere. Infatti, secondo l’ acquirente i due stabilimenti di Fusina e di Cisterna non hanno produzioni e mercato sovrapponibili e quindi non ci sarà competizione tra le due realtà produttive.
L’ obbiettivo dichiarato al tavolo è quello di rilancio della attività di Fusina anche attraverso la sinergia con Cisterna e la possibilità di maggior vendite, visto l’ ampliarsi del prodotto offerto.
Le Organizzazioni Sindacali e le RSU presenti al tavolo si riservano un giudizio articolato alla presentazione dell’ annunciato piano industriale triennale.
FIM CISL-FIOM CGIL-UILM UIL di Venezia