Stampa

PRESIDIO DEI DELEGATI PORTUALI DAVANTI ALLA COMMISSIONE DI SALVAGUARDIA DELLA REGIONE VENETO PER CHIEDERE LA MANUTENZIONE DELLA LAGUNA.  I rappresentanti di Filt Cgil, Fit Cisl,  Uiltrasporti sono stati ricevuti dalla commissione nel corso della seduta odierna.

I sindacalisti delle tre sigle hanno esposto le motivazioni della mobilitazione. Prima di tutto la manutenzione dei canali che - in caso contrario- non permetterebbe la normale attività portuale. Nei mesi scorsi infatti si è verificata la diminuzione delle "toccate" di 130 navi, con una pesantissima ricaduta  nel porto commerciale e di conseguenza nell'indotto per l'intero tessuto economico del territorio del Nord-est. La commissione ha ascoltato con attenzione le istanze della delegazione sindacale e si è riservata la decisione nelle ore successive. Il risultato sarà trasmesso al più presto ai lavoratori, con tutta probabilità in serata. Nel corso dell'incontro è stato ricordato dai sindacati  che sono pendenti ancora 72 ore di sciopero,  se non verranno prese decisioni concrete. Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti attendono quindi la risposta della riunione veneziana per decidere nuove iniziative