Federazione Italiana Lavoratori Commercio Turismo e Servizi

La FILCAMS, è una organizzazione sindacale nazionale ed è una struttura verticale di categoria della CGIL (Confederazione Generale Italiana del Lavoro), organizza e rappresenta tutte le lavoratrici e i lavoratori dipendenti (operai - quadri - tecnici - impiegati) parasubordinati e eterodiretti suoi iscritti, occupati nei seguenti settori:
Terziario (Agenti Immobiliari, Agenti e Rappresentanti, Agenzie di Lavoro Interinale, Grande Distribuzione, Coop Consumo, Terziario Avanzato)
Turismo(Alberghi, Mense, Ristorazione Collettiva, Imprese di Viaggi e Turismo, Pubblici Esercizi, Stabilimenti Balneari)
Servizi (Acconciatura ed Estetica, Amministratori di Condominio, Dipendenti da Istituti per il sostentamento del Clero, Colf, Farmacie, Imprese di Pulizia, Portieri, Studi Professionali, Terme, Vigilanza Privata).

 

 

Sito Nazionale

I lavoratori in appalto delle Biblioteche Civiche e degli Archivi del Comune di Venezia saranno domani 23 settembre dalle ore 18.30 alle 20 in presidio davanti al palazzo della Prefettura di Venezia (ca' Corner) in concomitanza del "Tavolo di consultazione sulla Cultura". Le lavoratrici e i lavoratori chiederanno ancora una volta un impegno concreto del sindaco di Venezia che si è impegnato ad occuparsi della vertenza, sia nel corso del Consiglio Comunale sia con note stampa ufficiali del Comune di Venezia. Finora non sono giunte dal Sindaco risposte di riscontro alle richieste della Filcams Cgil. Nel corso del presidio verranno distribuiti dei volantini che chiedono la solidarietà attiva dei cittadini

(aggiornato 11.9.2015) Il 4 settembre dalle ore 10.30 Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil hanno organizzato un presidio con volantinaggio davanti all'hotel Danieli a Venezia. L'iniziativa era volta a presentare la giornata di sciopero regionale del settore turistico. La mobilitazione sarà venerdi 11 settembre con una manifestazione in Centro Storico a Venezia.

La Segreteria FILCAMS CGIL METROPOLITANA DI VENEZIA a seguito dell'apertura dello stato di agitazione PROCLAMA 2 GIORNATE DI SCIOPERO SABATO 1 AGOSTO 2015 e DOMENICA 2 AGOSTO 2015 per i bagnini delle spiagge del Lido di Venezia

TURISMO VENEZIA- Ritorna la campagna per i lavoratori precari nelle spiagge del Litorale. Ma sono ancora senza contratto anche i lavoratori degli alberghi legati a Confindustria. Nella pagina il volantino di Cgil e Filcams sui voucher

Oggi le lavoratrici e i lavoratori dell'ipermercato Auchan di Mestre sono in sciopero per respingere i licenziamenti che l'azienda vorrebbe fare. Lo sciopero, inizialmente proclamato contro la disdetta del contratto integrativo, appare ancor più necessario visto l'avvio della procedura di mobilità da parte del gruppo per 1426 dipendenti su un totale di 11422 nel territorio italiano. Nell'ipermercato di Mestre vengono dichiarati 65 esuberi, tutti semplici addetti con l'esclusione totale dalla procedura di capi reparto, capisettore, settore staff/servizi e settore direzione

Ieri lunedì 4 maggio presso l'ipermercato Auchan di Mestre si sono svolte le assemblee con le lavoratrici e i lavoratori con all'ordine del giorno lo sciopero nazionale in tutti gli  ipermercati del gruppo di sabato 9 maggio. Lo sciopero, inizialmente proclamato contro la disdetta del contratto integrativo, appare ora ancor più necessario visto l'avvio della procedura di mobilità da parte del gruppo per 1426 dipendenti su un totale di 11422 nel territorio italiano. 

JOB ACT - LA CGIL DI VENEZIA HA INCONTRATO TUTTI I SINDACI DEL LITORALE CHE VA DA PORTO TOLLE A SAN MICHELE AL TAGLIAMENTO SULLA SITUAZIONE DEI LAVORATORI STAGIONALI Esclusi  Venezia e di Caorle (che per ora non hanno un primo cittadino) c'erano tutti i sindaci del litorale Veneto che va da Porto Tolle a san Michele al Tagliamento. E' proprio quest'ultimo Comune che ha ospitato (oggi 24 aprile) un importante incontro sulla situazione dei lavoratori stagionali del turismo promosso dalla Cgil di Venezia. Il sindacato veneziano ha segnalato sin dall'inizio i problemi che sarebbero sorti con la nuova normativa e ha fatto subito una discussione serrata con i lavoratori.

Il 15 aprile incroceranno le braccia gli addetti degli alberghi e dei tour operator, delle mense, dei punti di ristoro autostradali, dei bar, ristoranti, delle agenzie di viaggio. Più di un milione di persone senza contratto di lavoro, il Turismo, da due anni. Tre le manifestazioni in Italia: Milano, Roma e Taormina. Da Venezia pulmann dal Tronchetto alle 5, da Mestre via ca'Marcello alle 5.20, da Mirano distributore Agip uscita casello autostradale ore 5.40

E' partito oggi  dal Tronchetto di Venezia il  vaporetto dei lavoratori del turismo che vuole accendere i riflettori sul precariato esistente nel settore. Il battello è arrivato in piazza san Marco per poi andare verso il Lido. L'iniziativa è legata allo sciopero- manifestazione unitario di Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs, che per il Nord Italia si terrà a Milano il 15 aprile (a Roma per il centro e a Taormina per il sud). Di seguito il comunicato nazionale della Filcams Cgil

A fine marzo parte la campagna “TURISMO: non vi lasciamo soli” dedicata ai problemi dei lavoratori stagionali. FILCAMS e CGIL Metropolitana di Venezia saranno presenti tutte le settimane in tutte le sedi del litorale, da Chioggia a San Michele al Tagliamento per seguire le posizioni di lavoro. PRIMI APPUNTAMENTI Venerd' 27 marzo alle ore 20:00 a Ca' Savio presso il Centro Civico;   Giovedì 2 aprile alle ore 20:00 a Jesolo presso il Municipio (sala al secondo piano)