Federazione Italiana Lavoratori Commercio Turismo e Servizi

La FILCAMS, è una organizzazione sindacale nazionale ed è una struttura verticale di categoria della CGIL (Confederazione Generale Italiana del Lavoro), organizza e rappresenta tutte le lavoratrici e i lavoratori dipendenti (operai - quadri - tecnici - impiegati) parasubordinati e eterodiretti suoi iscritti, occupati nei seguenti settori:
Terziario (Agenti Immobiliari, Agenti e Rappresentanti, Agenzie di Lavoro Interinale, Grande Distribuzione, Coop Consumo, Terziario Avanzato)
Turismo(Alberghi, Mense, Ristorazione Collettiva, Imprese di Viaggi e Turismo, Pubblici Esercizi, Stabilimenti Balneari)
Servizi (Acconciatura ed Estetica, Amministratori di Condominio, Dipendenti da Istituti per il sostentamento del Clero, Colf, Farmacie, Imprese di Pulizia, Portieri, Studi Professionali, Terme, Vigilanza Privata).

 

 

Sito Nazionale

10 GIUGNO è SCIOPERO delle lavoratrici e dei lavoratori H&M L'azienda ha confermato l’intenzione di chiudere 4 punti vendita a Milano, Venezia e Cremona.  Nonostante la forte crescita economica e l’espansione continua, la multinazionale vuole  procedere con la chiusura dei negozi, licenziando 89 dipendenti e ricorrendo con ancora  maggiori facilità al lavoro a chiamata, con meno diritti e tutele per i lavoratori.
Siamo i #fashionrebel

SCIOPERO GENERALE NAZIONALE / TERRITORIALE GIOVEDÌ 1 GIUGNO 
Sciopero con manifestazione dei lavoratori e lavoratrici a cui si applica il CCNL dei Multiservizi e della Ristorazione Collettiva / Pubblici Esercizi. Sciopero previsto per l'intera giornata di giovedì 1 giugno 2017 (per tutto il turno di lavoro). A Venezia manifestazione con ritrovo dei lavoratori e lavoratrici alle ore 09.00 presso il Teatro KOLBE, via Aleardo Aleardi – Mestre.
Breve comizio e corteo dei lavoratori con destinazione presso la sede della Lega delle Cooperative (via Ulloa – Marghera).
I lavoratori e lavoratrici delle pulizie operanti presso le scuole sciopereranno il giorno 30 maggio sono invitati a partecipare alla manifestazione del giorno giovedì 1 giugno.
FILCAMS CGIL-FISASCAT CISL-UILTuCS UIL-UILTRASPORTI

La FILCAMS CGIL di Venezia denuncia quanto sta accadendo all'Hotel Excelsior di Venezia, conosciuto in tutto il mondo grazie alla “mostra del Cinema” della città di Venezia. Assieme ai lavoratori esprimiamo una profonda preoccupazione per quello che sembra essere il secondo atto di depredazione di uno degli alberghi più importanti del Lido

Riparte in questi giorni la campagna della Filcams Cgil e della Cgil Metropolitana di Venezia per ottenere l'assegno di disoccupazione per i lavoratori del turismo. La campagna a livello nazionale si chiama #summerwar e i #Fantastici400mila

MUSEI CIVICI VENEZIA - Grande risultato dello sciopero proclamato per oggi 29 luglio. Si replica domani 30 luglio.  Solamente alcune sale di Palazzo Ducale a Venezia sono rimaste aperte al pubblico. L'ottanta per cento del personale in carico alle cooperative che operano per i Musei Civici Veneziani ha aderito allo sciopero indetto dalle sigle sindacali di categoria che rivendicano la chiarezza sulla continuità contrattuale

A fronte di un'apertura della Fondazione Musei Civici e del  sindaco di Venezia  Luigi Brugnaro che ne è il vice-presidente i sindacati sospendono lo sciopero previsto per domani 8 luglio. Le due  istituzioni si confronteranno con  sindacato in un incontro  convocato per il 18 luglio.  Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uil Trasporti hanno quindi deciso, nel tardo pomeriggio di oggi (7.7.16) , di annullare lo sciopero programmato per domani

IN UN MARE DI VOUCHER è il titolo di un convegno organizzato  dalla Filcams Cgil di Venezia con SUSANNA CAMUSSO E CESARE DAMIANO all'Ateneto Veneto,campo san Fantin a Venezia lunedi 13. giugno, ore 10

Sabato 28 maggio sarà ancora sciopero del commercio, ma questa volta solo delle aziende aderenti a Federdistribuzione (molti supermercati ed ipermercati) che continua a negare un corretto rinnovo del contratto nazionale di lavoro.

Hanno contratti diversi ma sono accomunati dal fatto che i datori di lavoro non vogliono rinnovarli e che ormai, visti gli anni trascorsi dalle ultime stipule, rischiano di saltare un’intera tornata contrattuale.
Per questo il 6 maggio sono scesi  in sciopero per l’intera giornata e si ritroveranno a Venezia dove si svolgerà una manifestazione regionale organizzata da Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil e Uiltrasporti del Veneto. VEDI LA FOTOGALLERY http://www.cgilvenezia.it/it/fotogallery

Il Piatto Piange - Per la provincia di Venezia sciopero e presidio unitario di Cgil Cisl Uil di categoria a Mestre in piazzetta Coin.  Domani 5 febbraio sciopero  delle lavoratrici e dei lavoratori della ristorazione collettiva in attesa del rinnovo del contratto nazionale da più di 34 mesi. Asili nido, scuole, ospedali, case di riposo, mense aziendali e interaziendali, sono più di 80mila le lavoratrici ed i lavoratori che si occupano della ristorazione collettiva nel settore sia pubblico che privato.

Il Corteo da Corso Venezia a Piazza Della Scala con gli interventi di Susanna Camusso, Gigi Petteni e Carmelo Barbagallo. Partirà da Bastione di Porta Venezia alle ore 10.30 la manifestazione del 19 dicembre prossimo a Milano a supporto dello sciopero nazionale indetto dalle federazioni sindacali di categoria Filcams, Cgil Fisascat Cisl, Uiltucs per i nuovi contratti nazionali di lavoro applicati ad oltre 500 mila addetti del terziario, della distribuzione e dei servizi.

Care compagne e cari compagni,
TUTTI A MILANO! Il 19 dicembre sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori di Federdistribuzione, della distribuzione cooperativa e di Confesercenti. La FILCAMS-CGIL con FISASCAT-CISL e UILTUC-UIL ha proclamato, dopo lo sciopero del 7 novembre, che ha visto una grande partecipazione, una nuova mobilitazione con sciopero il 19 dicembre.

COMMERCIO SOSTENIBILE DIRITTO SOGGETTIVO è il titolo della tavola rotonda  che si terrà nella mattinata di venerdì 20 novembre nella scuola grande di San Giovanni Evangelista a Venezia. Oltre al segretario generale della Cgil di Venezia Enrico Piron e di Monica Zambon, segretaria generale della Filcams Cgil di Venezia hanno asicurato la loro presenza Pier Paolo Baretta, sottosegretario del Ministero dell’Economia e della Finanza; Elena Donazzan, Assessore al lavoro della Regione Veneto; Luigi Brugnaro, Sindaco di Venezia; Massimo Zanon, Presidente Confcommercio Veneto; don Marco De Rossi, Direttore della Pastorale del Lavoro di Venezia. La tavola rotonda sarà moderata del direttore del Gazzettino Roberto Papetti. Le conclusioni invece saranno affidate alla segretaria generale della Filcams Cgil Nazionele Maria Grazia Gabrielli.

METRO VENEZIA- Ancora un rinvio sulla vertenza della Metro di Marghera. Sindacati e azienda si sono lasciati ieri in tarda serata nell' incontro organizzato a Mestre con un atteggiamento interlocutorio. Dopo il lungo confronto il sindacato ha incassato la disponibilità della Metro di mantenere il sito di Marghera con il nuovo format già messo  in funzione in altre sedi italiane

Si é tenuto oggi a Bologna il confronto tra i sindacati e il vertice dell'azienda Metro sull'annuncio della chiusura del sito di Marghera. I sindacati hanno aperto la riunione dichiarando che la trattativa deve partire dal mantenimento dell'unità veneziana.

Con un annuncio a sorpresa dato ai lavoratori convocati in sala mensa mentre i rappresentanti sindacali erano a Roma per discutere l’ integrativo di gruppo, la Metro di Marghera ha comunicato la chiusura della sede dal 18 gennaio con la messa in mobilità degli 80 dipendenti.

7 NOVEMBRE 2015 SCIOPERO REGIONALE VENETO E MANIFESTAZIONE A VICENZA DEI LAVORATORI DEL SETTORE COMMERCIO DELLA GRANDE DISTRIBUZIONE - DI CONFESERCENTI E DELLA DISTRIBUZIONE COOPERATIVA.  ALCUNI SCATTI NELLA FOTOGALLERY
A 22 mesi dalla scadenza del CCNL del Terziario, Distribuzione e Servizi e della Distribuzione Cooperativa, FEDERDISTRIBUZIONE, CONFESERCENTI e le Associazioni delle COOPERATIVE continuano a respingere le richieste delle lavoratrici e dei lavoratori del settore.

I lavoratori in appalto delle Biblioteche Civiche e degli Archivi del Comune di Venezia saranno domani 23 settembre dalle ore 18.30 alle 20 in presidio davanti al palazzo della Prefettura di Venezia (ca' Corner) in concomitanza del "Tavolo di consultazione sulla Cultura". Le lavoratrici e i lavoratori chiederanno ancora una volta un impegno concreto del sindaco di Venezia che si è impegnato ad occuparsi della vertenza, sia nel corso del Consiglio Comunale sia con note stampa ufficiali del Comune di Venezia. Finora non sono giunte dal Sindaco risposte di riscontro alle richieste della Filcams Cgil. Nel corso del presidio verranno distribuiti dei volantini che chiedono la solidarietà attiva dei cittadini

(aggiornato 11.9.2015) Il 4 settembre dalle ore 10.30 Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil hanno organizzato un presidio con volantinaggio davanti all'hotel Danieli a Venezia. L'iniziativa era volta a presentare la giornata di sciopero regionale del settore turistico. La mobilitazione sarà venerdi 11 settembre con una manifestazione in Centro Storico a Venezia.

La Segreteria FILCAMS CGIL METROPOLITANA DI VENEZIA a seguito dell'apertura dello stato di agitazione PROCLAMA 2 GIORNATE DI SCIOPERO SABATO 1 AGOSTO 2015 e DOMENICA 2 AGOSTO 2015 per i bagnini delle spiagge del Lido di Venezia