Federazione Italiana Lavoratori Commercio Turismo e Servizi

La FILCAMS, è una organizzazione sindacale nazionale ed è una struttura verticale di categoria della CGIL (Confederazione Generale Italiana del Lavoro), organizza e rappresenta tutte le lavoratrici e i lavoratori dipendenti (operai - quadri - tecnici - impiegati) parasubordinati e eterodiretti suoi iscritti, occupati nei seguenti settori:
Terziario (Agenti Immobiliari, Agenti e Rappresentanti, Agenzie di Lavoro Interinale, Grande Distribuzione, Coop Consumo, Terziario Avanzato)
Turismo(Alberghi, Mense, Ristorazione Collettiva, Imprese di Viaggi e Turismo, Pubblici Esercizi, Stabilimenti Balneari)
Servizi (Acconciatura ed Estetica, Amministratori di Condominio, Dipendenti da Istituti per il sostentamento del Clero, Colf, Farmacie, Imprese di Pulizia, Portieri, Studi Professionali, Terme, Vigilanza Privata).

 

 

Sito Nazionale

La Repubblica promuove lo sviluppo e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione, dice la Costituzione della Repubblica Italiana. Invece I Musei Civici di Venezia sono nella gran parte ancora chiusi e non si intravvedono piani concreti per una loro riapertura e per un rilancio complessivo dell’offerta e delle attività culturali. A causa di questo, I lavoratori della Fondazione Musei Civici e del sistema museale in appalto sono in cassa integrazione da 4 mesi e non vedono una prospettiva per il loro rientro al lavoro

VENEZIA DEVE RIPARTIRE DAL TURISMO DI QUALITA’. AL CAPANNONE DEL PETROLCHIMICO DI MARGHERA L'ATTIVO DELEGATI DELL'INDOTTO TURISTICO  Si terrà l'8 luglio l’attivo dei delegati della Filcams Cgil dell’indotto turistico di Venezia che occupa circa 50.000 lavoratori. Un importante appuntamento, il primo dopo la fase più acuta dell’emergenza, che riunirà i delegati Sindacali delle principali attività.

MUSEI CIVICI VENEZIANI- No allo stile week end, AL PIU' PRESTO LA RIAPRTURA TOTALE dicono Cgil, Cisl e Uil. "Intollerabile la politica del Sindaco Luigi Brugnaro". Durissima critica dei sindacati sul piano di riapertura dei Musei Civici Veneziani.
"E' scandaloso il rifiuto del Sindaco Brugnaro di non voler incontrare le rappresentanze dei lavoratori" si è detto nell'incontro stampa. Intanto i Sindacati rilanciano un incontro con la Fondazione Musei di Venezia, che ha come Vice Presidente, per Statuto, il Sindaco di Venezia.. I Lavoratori chiedono la riapertura di tutti i Musei civici veneziani come segnale della rinascita di Venezia. Inoltre i Sindacati chiedono una progettualità complessiva dell'offerta culturale di Venezia, che non esiste in questo momento

#LepersoneNONsonocose
IL GIORNO 22 GENNAIO 2020 SU RICHIESTA DEI SINDACATI E SU INCARICO DEL MINISTERO FILCAMS, FISASCAT E UILTUCS TERRITORIALI HANNO APERTO IL TAVOLO REGIONALE ALLA PRESENZA DELL'ASSESSORE ELENA DONAZZAN, CON IL GRUPPO CONAD. CONAD HA GETTATO LA MASCHERA DICHIARANDO 120 ESUBERI IN VENETO, DEI QUALI 100 SOLO NELL'IPERMERCATO AUCHAN DI MESTRE. 

SCIOPERO DELLA MENSA DI POSTE ITALIANE A MESTRE. I LAVORATORI DELLA UNILABOR / TEBET DELLA MENSA CONTRO LE INACCETTABILI MINACCE DELL'AZIENDA. "Ancora una volta soprusi" . Nuovo presidio venerdì 22 novembre davanti alla sede di Poste Italiane In via Torino a Mestre

La Filcams CGIL sentiti i lavoratori e le lavoratrici dipendenti della ditta Unilabor impiegati in appalto nella cucina/mensa nella sede delle Poste Centrali di Via Torino a Mestre, PROCLAMA UNO SCIOPERO, per l'intero turno di lavoro venerdi 5 luglio. Durante la mattinata dalle ore 10.00 alle ore 12.00 sono previsti un volantinaggio e un flash-mob.

METRO ITALIA Venerdi 19 aprile sciopero nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori
Dal 1 aprile, dopo 46 anni di relazioni sindacali (non è un errore, proprio 46 anni) e molti mesi di trattativa, 4300 lavoratori non hanno più il contratto integrativo e l’azienda ha redatto e applicato unilateralmente un regolamento interno.

BOOK SHOP MUSEI CIVICI VENEZIANI - Venerdì il presidio al museo Correr
La vertenza dei lavoratori dei book shop dei Musei Civici Veneziani, si prospetta sempre più drammatica. Ieri 13 marzo i lavoratori in assemblea hanno sviscerato tutte le loro preoccupazioni rispetto a questo cambio di appalto vinto dall'azienda spagnola Museum Musei.

22 dicembre: sciopero per cooperative e federdistribuzione

E' partita giovedì 3 agosto da Caorle (per la provincia di Venezia) la campagna nazionale CONOSCI LE TUE CARTE. La Filcams Cgil di Venezia ha organizzato nella spiaggia di Levante un gazebo dalle ore 10 alle 13 con materiale informativo per i lavoratori impegnati nel turismo

10 GIUGNO è SCIOPERO delle lavoratrici e dei lavoratori H&M L'azienda ha confermato l’intenzione di chiudere 4 punti vendita a Milano, Venezia e Cremona.  Nonostante la forte crescita economica e l’espansione continua, la multinazionale vuole  procedere con la chiusura dei negozi, licenziando 89 dipendenti e ricorrendo con ancora  maggiori facilità al lavoro a chiamata, con meno diritti e tutele per i lavoratori.
Siamo i #fashionrebel

SCIOPERO GENERALE NAZIONALE / TERRITORIALE GIOVEDÌ 1 GIUGNO 
Sciopero con manifestazione dei lavoratori e lavoratrici a cui si applica il CCNL dei Multiservizi e della Ristorazione Collettiva / Pubblici Esercizi. Sciopero previsto per l'intera giornata di giovedì 1 giugno 2017 (per tutto il turno di lavoro). A Venezia manifestazione con ritrovo dei lavoratori e lavoratrici alle ore 09.00 presso il Teatro KOLBE, via Aleardo Aleardi – Mestre.
Breve comizio e corteo dei lavoratori con destinazione presso la sede della Lega delle Cooperative (via Ulloa – Marghera).
I lavoratori e lavoratrici delle pulizie operanti presso le scuole sciopereranno il giorno 30 maggio sono invitati a partecipare alla manifestazione del giorno giovedì 1 giugno.
FILCAMS CGIL-FISASCAT CISL-UILTuCS UIL-UILTRASPORTI

La FILCAMS CGIL di Venezia denuncia quanto sta accadendo all'Hotel Excelsior di Venezia, conosciuto in tutto il mondo grazie alla “mostra del Cinema” della città di Venezia. Assieme ai lavoratori esprimiamo una profonda preoccupazione per quello che sembra essere il secondo atto di depredazione di uno degli alberghi più importanti del Lido

Riparte in questi giorni la campagna della Filcams Cgil e della Cgil Metropolitana di Venezia per ottenere l'assegno di disoccupazione per i lavoratori del turismo. La campagna a livello nazionale si chiama #summerwar e i #Fantastici400mila

MUSEI CIVICI VENEZIA - Grande risultato dello sciopero proclamato per oggi 29 luglio. Si replica domani 30 luglio.  Solamente alcune sale di Palazzo Ducale a Venezia sono rimaste aperte al pubblico. L'ottanta per cento del personale in carico alle cooperative che operano per i Musei Civici Veneziani ha aderito allo sciopero indetto dalle sigle sindacali di categoria che rivendicano la chiarezza sulla continuità contrattuale

A fronte di un'apertura della Fondazione Musei Civici e del  sindaco di Venezia  Luigi Brugnaro che ne è il vice-presidente i sindacati sospendono lo sciopero previsto per domani 8 luglio. Le due  istituzioni si confronteranno con  sindacato in un incontro  convocato per il 18 luglio.  Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uil Trasporti hanno quindi deciso, nel tardo pomeriggio di oggi (7.7.16) , di annullare lo sciopero programmato per domani

IN UN MARE DI VOUCHER è il titolo di un convegno organizzato  dalla Filcams Cgil di Venezia con SUSANNA CAMUSSO E CESARE DAMIANO all'Ateneto Veneto,campo san Fantin a Venezia lunedi 13. giugno, ore 10

Sabato 28 maggio sarà ancora sciopero del commercio, ma questa volta solo delle aziende aderenti a Federdistribuzione (molti supermercati ed ipermercati) che continua a negare un corretto rinnovo del contratto nazionale di lavoro.

Hanno contratti diversi ma sono accomunati dal fatto che i datori di lavoro non vogliono rinnovarli e che ormai, visti gli anni trascorsi dalle ultime stipule, rischiano di saltare un’intera tornata contrattuale.
Per questo il 6 maggio sono scesi  in sciopero per l’intera giornata e si ritroveranno a Venezia dove si svolgerà una manifestazione regionale organizzata da Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil e Uiltrasporti del Veneto. VEDI LA FOTOGALLERY http://www.cgilvenezia.it/it/fotogallery

Il Piatto Piange - Per la provincia di Venezia sciopero e presidio unitario di Cgil Cisl Uil di categoria a Mestre in piazzetta Coin.  Domani 5 febbraio sciopero  delle lavoratrici e dei lavoratori della ristorazione collettiva in attesa del rinnovo del contratto nazionale da più di 34 mesi. Asili nido, scuole, ospedali, case di riposo, mense aziendali e interaziendali, sono più di 80mila le lavoratrici ed i lavoratori che si occupano della ristorazione collettiva nel settore sia pubblico che privato.