Segreterie Regionali Veneto

COMUNICATO STAMPA UNITARIO

Ogni primo del mese, giorno del pagamento delle pensioni, molti anziani si recano

nelle filiali bancarie per riscuoterle. Spesso infatti, pur avendo l'accredito sul conto

corrente, le persone anziane non utilizzano la carta bancomat.

Il probabile, se non certo, assembramento nelle filiali che si potrebbe creare il primo

aprile prossimo, desta molta preoccupazione per la tutela della salute della clientela e

dei dipendenti bancari.

Da lunedi 24 febbraio sospese assemblee lavoratori su ipotesi rinnovo Ccnl in Veneto e Lombardia.

SAFILO, IL 5 FEBBRAIO NUOVO VERTICE AL MISE. SINDACATI: “IL PIANO DEL GRUPPO RESTA DEBOLE, BISOGNA TUTELARE L’OCCUPAZIONE”
Prima di ogni decisione sul futuro dei lavoratori di Safilo è bene entrare nel merito del Piano presentato dal Gruppo e costruire sinergie con le due regioni interessate, Veneto e Friuli, per la definizione di un piano che salvaguardi l’occupazione e le attività industriali.

#LepersoneNONsonocose
IL GIORNO 22 GENNAIO 2020 SU RICHIESTA DEI SINDACATI E SU INCARICO DEL MINISTERO FILCAMS, FISASCAT E UILTUCS TERRITORIALI HANNO APERTO IL TAVOLO REGIONALE ALLA PRESENZA DELL'ASSESSORE ELENA DONAZZAN, CON IL GRUPPO CONAD. CONAD HA GETTATO LA MASCHERA DICHIARANDO 120 ESUBERI IN VENETO, DEI QUALI 100 SOLO NELL'IPERMERCATO AUCHAN DI MESTRE. 

PORTI DI VENEZIA E CHIOGGIA- Mobilitazione il 23 gennaio in vista delle 72 ore di sciopero per salvare la portualità veneziana. Nella pagina il comunicato delle Segreterie di Venezia/Veneto FILT CGIL – FIT CISL – UILT UIL. Nella pagina il comunicato

MANUTENZIONE DEI CANALI LAGUNARI- Prima risposta positiva all'emergenza sull'accessibilità dei Porti di Venezia e Chioggia da parte della Commissione di Salvaguardia. Nella pagina la nota delle Segreterie Confederali CGIL – CISL – UIL e Segreterie Provinciali dei trasporti FILT CGIL – FIT CISL- UILTRASPORTI

PRESIDIO DEI DELEGATI PORTUALI DAVANTI ALLA COMMISSIONE DI SALVAGUARDIA DELLA REGIONE VENETO PER CHIEDERE LA MANUTENZIONE DELLA LAGUNA.  I rappresentanti di Filt Cgil, Fit Cisl,  Uiltrasporti sono stati ricevuti dalla commissione nel corso della seduta odierna.

 Ancora una volta è stato rinviato il Comitatone su Venezia previsto a Roma il 20 dicembre. I lavoratori e le imprese - preoccupati per le continue "non scelte"-  chiedono la manutenzione dei canali della laguna di Venezia per mantenere l'attività dei Porti di Venezia e Chioggia  ed evitare pesanti conseguenze sull'occupazione e sull'economia del Nord-est. Uno dei passaggi è davanti alla commissione di salvaguardia. In tal senso è  stato organizzato un presidio il 19 dicembre dei delegati e delle imprese davanti alla commissione regionale di salvaguardia alle ore 9 Palazzo Linetti, sede della Regione Veneto (a fianco della stazione di santa Lucia).  Sono ancora sospese le 72 ore di sciopero proclamate nelle scorse settimane. Nel caso la commissione di salvaguardia non si esprimesse per  l'escavo dei canali scatterà lo sciopero. 

L'undici dicembre si è tenuto l’incontro del coordinamento Safilo con la direzione aziendale e la presenza dell’AD Angelo Trocchia. Un incontro molto difficile, dove l’azienda a fronte di iniziative tese a recuperare attività nei siti produttivi italiani comunica una perduta di volumi pari al 50%.

ASSEMBLEA GENERALE LAVORATORI PORTUALI DI VENEZIA E CHIOGGIA Mercoledì 11 dicembre dalle 08.00 alle 12.00 Sala del Centro Culturale Santa Maria delle Grazie Via Poerio 32 a Mestre. Tutti i lavoratori portuali e dell’indotto in lotta per difendere e rilanciare il lavoro per RILANCIARE IL LAVORO

LA POLITICA DEL "NON DECIDERE" VUOLE LA MORTE DEL PORTO DI VENEZIA. NELLA PAGINA la nota  congiunta dei Sindacati del Porto e di VECON Spa - Associazione Imprese di Spedizione Venezia - Associazione Agenti Raccomandatari e Mediatori Marittimi del Veneto - Federagenti Roma - Associazione Agenti e Mediatori Marittimi della provincia di Venezia - Confetra Nord Est - FAI Trasporti - Associazione Doganalisti Veneto

Sottocategorie

Federazione Italiana Lavoratori Commercio Turismo e Servizi

La FILCAMS, è una organizzazione sindacale nazionale ed è una struttura verticale di categoria della CGIL (Confederazione Generale Italiana del Lavoro), organizza e rappresenta tutte le lavoratrici e i lavoratori dipendenti (operai - quadri - tecnici - impiegati) parasubordinati e eterodiretti suoi iscritti, occupati nei seguenti settori:
Terziario (Agenti Immobiliari, Agenti e Rappresentanti, Agenzie di Lavoro Interinale, Grande Distribuzione, Coop Consumo, Terziario Avanzato)
Turismo(Alberghi, Mense, Ristorazione Collettiva, Imprese di Viaggi e Turismo, Pubblici Esercizi, Stabilimenti Balneari)
Servizi (Acconciatura ed Estetica, Amministratori di Condominio, Dipendenti da Istituti per il sostentamento del Clero, Colf, Farmacie, Imprese di Pulizia, Portieri, Studi Professionali, Terme, Vigilanza Privata).

 

 

Sito Nazionale

Federazione Italiana Lavoratori Legno Edili e Affini
L’area contrattuale della FILLEA comprende l’edilizia e affini, legno, laterzi, cemento, calce, gesso e fibrocemento, manufatti in cemento, materiali lapidei, cartelli pubblicitari

Federazione Impiegati Operai Metallurgici
La FIOM è l’organizzazione sindacale di tutte le lavoratrici e lavoratori operanti nell’impresa metalmeccanica italiana. L’area contrattuale della FIOM comprende i settori meccanico, metallurgico, impiantistico, navalmeccanico, orafo argentiere, odontotecnico, informativo, elettronica ed elettromeccanico, ecc..

Federazione Italiana Lavoratori Chimici Tessili Energia e Manifatture
Organizza e rappresenta sindacalmente i lavoratori dei settori della chimica, fibre chimiche, farmaceutica, gomma, plastica, vetro, valvole, lampade e cinescopi, ceramica, abrasivi, piastrelle e refrattari, energia (petrolio, gas, miniere), concia. Lavoratori addetti alle attività di produzione, trasporto e distribuzione di energia elettrica, del gas e del metano. Lavoratori delle attività di ricerca, di captazione, di trasporto, di distribuzione, di allontanamento, di depurazione delle acque. Lavoratori tessili, dell'abbigliamento, calzaturieri e pellettieri, dipendenti delle lavanderie, delle aziende che producono bambole e giocattoli, bottoni, spazzole e pennelli, berretti, cappelli di lana e di feltro, pelo per cappello, settore della paglia, ombrelli e manici per ombrelli, maglie e calze, penne e matite, reti da pesca, freni e frizioni.

Federazione Italiana Lavoratori Trasporti
La FILT organizza tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori iscritti alla Cgil che prestano la loro attività nei settori del trasporto aereo, marittimo e terrestre (su ferro e su gomma) e nel settore dei servizi ausiliari e complementari alle attività di trasporto.

Federazione Lavoratori Conoscenza
La FLC è nata nel 2004 con la fusione tra la Cgil Scuola e il Sindacato Nazionale Università e Ricerca. La FLC è il sindacato di tutti coloro che lavorano nei settori della scuola (pubblica, privata e scuole italiane all’estero), dell’educazione degli adulti, dell’università (pubblica e privata), della ricerca (pubblica e privata), della formazione professionale, dell’alta formazione artistica e musicale. In un parola, è il sindacato di chi lavora nei settori della conoscenza: dirigenti, docenti, amministrativi, collaboratori scolastici, tecnici, tecnologi, ricercatori, qualunque sia il loro rapporto di lavoro (pubblico o privato), a tempo indeterminato, determinato, di collaborazione, precario.

Sindacato Lavoratori Comunicazione
SLC segue come area contrattuale il settore dell’informazione del sistema radiotelevisivo , pubblico e privato, delle telecomunicazioni e delle poste, dello spettacolo, grafici e cartai.

Sindacato Pensionati Italiani
Lo SPI è il sindacato generale delle pensionate, dei pensionati e delle persone anziane aderenti alla Cgil; organizza e tutela i pensionati di tutte le categorie del lavoro, soggetti a qualsiasi regime pensionistico. Svolge attività di confronto e contrattazione con le istituzioni preposte alla gestione dei servizi rivolti a tale significativa parte della popolazione.

Nuove Identità di Lavoro
NIdiL è la struttura sindacale della CGIL che rappresenta dal 1998 i lavoratori in somministrazione (ex interinali) ed i lavoratori atipici. E’ firmataria del CCNL dei lavoratori in somministrazione (ex interinali), contratto che dà diritti e tutele ai lavoratori dipendenti delle agenzie per il lavoro e che presentano la loro attività presso aziende utilizzatrici. Combatte, per gli atipici, l'utilizzo improprio dei contratti di lavoro parasubordinato (co.co.pro., collaborazioni occasionali, mini co.co.co., partite iva individuali, associazioni in partecipazione, cessione di diritti d'autore, ecc.). Tali contratti sono spesso utilizzati dai datori di lavoro al posto del lavoro dipendente tradizionale, perchè costano meno e rendono i lavoratori maggiormente ricattabili anche a causa delle frequenti scadenze dei contratti stessi. Contratta inoltre diritti e tutele adeguate quando i contratti sono usati in modo proprio e/o rispondono a chiare scelte del lavoratore.

Per qualsiasi informazione o appuntamenti Leonardo Menegotto 3351447633

Servizio di consulenza e assistenza via skype tutti i mercoledì dalle 9.30 alle 12.30 - Nome Skype: lacgilrisponde

 

Federazione Lavoratori Agroindustria
La FLAI è un sindacato di categoria della CGIL che organizza i lavoratori agricoli e i lavoratori dell'industria di trasformazione alimentare.
Tra i suoi principi statuari fondamentali vi è quello di tutelare, difendere e promuovere i diritti individuali e collettivi delle lavoratrici e dei lavoratori che rappresenta (dipendenti a tempo indeterminato e a termine, stagionali, avventizi) e rafforzare la solidarietà tra tutti i lavoratori stabili, precari e disoccupati.

Federazione Italiana Sindacale Lavoratori Assicurazione e Credito

La FISAC organizza – nella CGIL – le lavoratrici ed i lavoratori delle banche, delle assicurazioni, delle società finanziarie, delle società di concessione per la riscossione dei tributi, della Banca Centrale e delle Authority.

 

 

 

 

 

DOCUMENTI

Assicurazioni e Appalto Bcc Credito Riscossione

Federazione Lavoratori Funzione Pubblica
La Funzione Pubblica organizza e tutela i lavoratori: dello Stato (Ministeri), del Parastato (INPS, INAIL, ACI, CRI, ecc...), della Sanità pubblica (Aziende ospedaliere, Aziende Sanitarie Locali) e privata (Ospedali e Cliniche private ed ex convenzionate), degli Enti Locali (Comuni, Provincie, Regioni, Comunità Montane, Camere di Commercio, IPAB, ecc...), delle Aziende (Vigili del Fuoco, AIMA, Monopoli di Stato, Cassa Depositi e Prestiti), del settore socio sanitario assistenziale educativo privato (Cooperazione sociale, Associazionismo, ecc.), dell'Igiene Ambientale pubblica e privata.

Sito Web