22 MAGGIO 2018

MESTRE Piazzetta Coin dalle ore 10.00 alle ore 12.00
CHIRIGNAGO davanti alla Cadoro dalle ore 10.00 alle ore 12.00
MARCON mercato rionale dalle ore 9.30 alle ore 11.30
FAVARO VENETO distribuzione varia in paese
PORTOGRUARO davanti alla COOP dalle ore 9.00 alle ore 17.00
CAORLE mercato rionale dalle ore 9.30 alle ore 11.30
CEGGIA mercato rionale dalle ore 9.30 alle ore 11.30
JESOLO PAESE volantinaggio in Piazza del paese dalle ore 9.30 alle ore 11.30
MARGHERA mercato rionale dalle ore 9.00 alle ore 12.00
CAVARZERE distribuzione varia in paese dalle ore 9.30 alle ore 11.30
CHIOGGIA distribuzione varia in paese dalle ore 9.30 alle ore 11.30
ORIAGO mercato rionale dalle 9.30 alle ore 11.30
MIRA centro commerciale Mirasole dalle ore 9.30 alle ore 11.30
DOLO distribuzione varia in paese e davanti ingresso ospedale dalle ore 9.30 alle ore 11.30
CAMPONOGARA mercato rionale e distribuzione varia in paese dalle ore 9.30 alle ore 11.30
MIRANO distribuzione varia in paese dalle ore 9.30 alle ore 11.30

Sarà un collegio di esperti a occuparsi della ricostruzione del gravissimo incidente in cui sono rimasti feriti quattro operai, due dei quali tuttora in condizioni disperate. La Procura della Repubblica ha deciso di procedere con un accertamento che decollerà tra un paio di giorni con il conferimento dell'incarico

 La dichiarazione di Christian Ferrari - segretario generale della Cgil Veneto- che mette in risalto la situazione allarmante e chiede l'impegno di imprese e mondo politico a partire dalla Regione Veneto

Da troppo tempo si muore in Siria, in Palestina, in Libia, in Egitto, in Iraq, nello Yemen, nella regione a maggioranza curda … il Medio Oriente ed il Mediterraneo si stanno trasformando in un Immenso campo di battaglia. Ora il rischio della deflagrazione di un conflitto che coinvolga le super potenze mondiali è reale. Le conseguenze possono essere tragiche ed inimmaginabili.

La CGIL Camera del Lavoro Metropolitana di Venezia ADERISCE all'Appello "Cessate il fuoco! Fermiamo le guerre in Medio Oriente" promosso dalla Rete della Pace.

Visualizza l'Appello

CGIL CISL UIL- Sulla ricerca del termonucleare una occasione mancata per il lavoro e per la Città Metropolitana di Venezia

Malgrado l’alto profilo scientifico del progetto di ricerca messo in campo sulla fusione nucleare, Venezia perde una ulteriore opportunità. La bocciatura nella gara bandita dall’Enea riporta a galla, ancora una volta, i problemi che affliggono il nostro territorio. L’esclusione di Porto Marghera, finita terzultima su nove candidate, è da attribuire all’assegnazione da parte della commissione dell’Enea di zero punti su due dei 19 criteri utilizzati e di 1.51 punti su un terzo criterio.