CGIL CISL UIL Venezia

INCONTRO CON IL PREFETTO DI VENEZIA SULLA GESTIONE DELLA EMERGENZA SANITARIA NEI LUOGHI DI LAVORO E LE POSSIBILI RICADUTE NEGATIVE NEL SISTEMA PRODUTTIVO

Nella mattinata di oggi 26 febbraio CGIL CISL e UIL provinciali sono state ricevute dal Prefetto di Venezia, Vittorio Zappalorto, al quale hanno rappresentato le principali criticità vissute da lavoratori, lavoratrici e utenti in conseguenza della emergenza sanitaria da Coronavirus.

La mancanza di informazioni uniformi sul territorio, la difformità di comportamenti da tenere e tenuti nei luoghi di lavoro pubblici e privati, le negative ricadute occupazionali che riteniamo si avranno, e in qualche caso sono già in corso, sia in ambito manifatturiero, sia in quello dei servizi e come anche nel turismo, sono stati i principali argomenti di preoccupazione trattati nell’incontro.
I comportamenti, infine, da assumere a tutela della salute dei lavoratori, sia nell’ambito pubblico sia in quello privato, sono stati oggetto di interpretazioni diverse e quindi stanno creando situazioni di incertezza, che hanno amplificato i comprensibili timori che serpeggiano tra chi lavora nel nostro territorio.
Su questi temi il Prefetto ha dato la propria disponibilità di farsi tramite verso le Istituzioni competenti delle istanze e richieste che dovessero arrivargli da Cgil Cisl e Uil.
Cgil, Cisl e Uil, dal canto loro, hanno rappresentato la necessità di attivare un coordinamento strutturato e continuo tra tutti i soggetti di rappresentanza del territorio metropolitano per definire uniformità di comportamenti in tutti i luoghi di lavoro, pubblici e privati, e per trovare risposte condivise ai problemi di sicurezza, occupazionali e dell’organizzazione del lavoro in questa fase particolarmente critica.
Questa richiesta ha trovato la disponibilità del Prefetto qualora essa fosse condivisa dagli altri livelli Istituzionali che hanno titolarità nella gestione della emergenza sanitaria.
Cgil, Cisl e Uil di Venezia comunque richiederanno da subito un incontro con le Associazioni datoriali per affrontare i temi posti anche nella riunione di oggi e per esaminare congiuntamente le problematiche già sorte o che potranno insorgere nel prossimo futuro.


I Segretari di CGIL CISL UIL Venezia
Ugo Agiollo – Paolo Bizzotto – Gerardo Colamarco

Venezia-Mestre 26 febbraio 2020