Società di servizi fiscali cerca candidati interessati alla partecipazione ad un percorso formativo GRATUITO, finalizzato ad un’eventuale assunzione a tempo determinato per la mansione di operatore fiscale, previa selezione finale

 

Inviare curriculum via e-mail a:

ricerca.personale[at]caafcgilvenezia.it

I LAVORATORI DELLA FENICE ADERISCONO ALLA MANIFESTAZIONE NAZIONALE SULLA CULTURA A ROMA
Slc Cgil Venezia risponde all’appello della manifestazione sulla cultura del 6 ottobre a Roma promossa da movimento “Mi riconosci, sono un lavoratore della cultura”. In questo contesto si colloca la proclamazione di sciopero indetta da SLC Venezia nel Teatro La Fenice, per manifestare ancora una volta contro la legge 160, che investe da vicino il mondo delle fondazioni lirico sinfoniche.

La tutela e la valorizzazione dei lavoratori della cultura deve rappresentare una priorità per l’intero territorio veneziano, proprio nel momento in cui una delle migliori risposte alla degenerazione del turismo è la qualità dell’offerta e la centralità della cultura, questioni che da sempre hanno contraddistinto il nostro territorio.
Consapevoli che Venezia è terra di cultura, la difesa dei diritti delle persone che lavorano in questo settore deve essere prioritaria.
Vogliamo sensibilizzare le istituzioni ad investire sulla cultura e la tutela del patrimonio artistico, e non su un modello dedicato al consumo di massa che tiene conto della quantità e non della qualità.
Da Venezia partirà un pullman che mette insieme le maestranze della Fondazione, del teatro stabile del Veneto, studenti dei beni culturali, archeologi, restauratori, attori, scrittori che tengono a cuore il tema della cultura ed al riconoscimento delle professionalità, che per la SLC di Venezia rappresenta
il valore aggiunto a cui ambisce il movimento sindacale, per giuste retribuzioni o semplicemente lavorare in sicurezza e condizioni dignitose.
Chiediamo al pubblico non solo solidarietà e comprensione, ma consapevolezza che i disagi che potranno verificarsi sono utili alla salvaguardia e alla tutela di questo “bene comune”.
Slc Cgil Venezia