Con larghissima maggioranza l'assemblea generale della Cgil di Venezia ha eletto Ugo Agiollo come nuovo segretario generale della Camera del Lavoro Metropolitana. Lo affiancano nella nuova segreteria: Valentina Rampazzo (non ancora con distacco sindacale dall'ospedale all'Angelo di Mestre), Daniele Giordano - segretario generale della Funzione Pubblica; Antonio Silvestri- segretario generale della Fiom; Francesca Salviato - segretaria generale della Fisac (bancari assicuratori); Valter Novembrini - segretario generale della Filt (trasporti); Federica Vedova - della Filt; Monica Zambon- segretaria generale della Filcams. A presiedere l'assemblea sono stati Maurizio Landini, Nino Baseotto -rispettivamente segretario generale e responsabile dell'organizzazione della Cgil Nazionale e Christian Ferrari - segretario regionale Cgil Veneto. Sui 124 aventi diritto hanno votato in 115: 107 favorevoli, 8 contrari (93%)

TUTTA LA SEGRETERIA NAZIONALE DELLA CGIL SARA' A VERONA CONTRO IL COSIDDETTO "CONGRESSO MONDIALE DELLA FAMIGLIA" La Cgil parteciperà alla manifestazione ‘Verona libera, Italia laica’ che si terrà il 30 marzo pomeriggio a Verona, in occasione del Congresso mondiale della famiglia, che si svolgerà dal 29 al 31 marzo nella città veneta. Lo rende noto la responsabile delle politiche di genere del sindacato, Susanna Camusso. Il corteo partirà alle ore 14.00 dalla stazione FS di Verona, in piazzale XXV aprile

Le Segreterie Confederali di CGIL CISL e UIL metropolitane di Venezia, stigmatizzano nella maniera più forte quanto è avvenuto nella notte tra il 21 e il 22 marzo relativamente all’affissione dell’ennesimo volantino inneggiante il fascismo.
Non può essere considerata una bravata brandire un simbolo che ha rappresentato per il nostro Paese una stagione di razzismo, xenofobia e violenza e che ha fatto arretrare le condizioni di vita dei cittadini del nostro Paese.

FLASH MOB DELLA FILCAMS DI VENEZIA - Nella giornata della donna la Filcams di Venezia, sarà presente con un flash mob davanti al Centro Commerciale Centro Le Barche di Mestre dalle ore 11.00 alle ore 12.00 in occasione dell' 8 marzo, aderendo ad una campagna internazionale sulla parità dei diritti e dei salari

PRESIDIO A ERACLEA DAVANTI AL MUNICIPIO IL 28 FEBBRAIO ALLE ORE 17

IL SINDACATO CONFEDERALE RICHIEDE UN PATTO E UN PRESIDIO PERMANENTE SUL TEMA DELLA LEGALITA’
E’ scontato il giudizio preoccupato e l’allarme che il caso di Eraclea, con le infiltrazioni malavitose nel tessuto economico e politico nel nostro territorio siano l’incipit di ogni ragionamento che le organizzazioni sindacali Confederali di Venezia esprimono sul caso di Eraclea

IL SINDACATO CONFEDERALE RICHIEDE UN PATTO E UN PRESIDIO PERMANENTE SUL TEMA DELLA LEGALITA’
E’ scontato il giudizio preoccupato e l’allarme che il caso di Eraclea, con le infiltrazioni malavitose nel tessuto economico e politico nel nostro territorio siano l’incipit di ogni ragionamento che le organizzazioni sindacali Confederali di Venezia esprimono sul caso di Eraclea.

VERITAS: PIU’ DISCUSSIONE, PIU’ RISPETTO E MENO ARROGANZA

Continua lo stallo nelle relazioni sindacali tra le organizzazioni sindacali di FILCTEM CGIL FEMCA CISL UILTEC UIL E FIADEL e la direzione aziendale. Si sono concluse le assemblee con i lavoratori dove sono emerse le enormi difficoltà nelle relazioni sindacali e la miriade di problematiche in tutti i settori e livelli aziendali.

LA CGIL DI VENEZIA SOSTIENE LE RAGIONI DELL'ANPI IN OCCASIONE DELLA COMMEMORAZIONE ANTIFASCISTA DI ERMINIO FERRETTO NELLA PIAZZA A LUI DEDICATA A MESTRE Siamo venuti a conoscenza della concomitanza della commemorazione del partigiano Erminio Ferretto con una manifestazione organizzata dai fascisti di forza nuova.

MANIFESTAZIONE NAZIONALE DI CGIL CISL UIL A ROMA IL 9 FEBBRAIO- Nella pagina la lettera di Maurizio Landini, segretario generale

Maurizio Landini, 58 anni, sindacalista prima come delegato di Fabbrica, dirigente e segretario generale della Fiom e poi come segretario confederale della Cgil, è da ieri il nuovo segretario generale della Cgil. Momenti di grande commozione alla Fiera del Levante di Bari dove si è tenuto il XVIII Congresso. La notizia è stata data alle 19,40 da Franco Martini, presidente dell’Assemblea Generale e del Direttivo nazionale. Appena eletto con il 92,7 per cento dei voti dell’Assemblea generale, Landini è salito sul palco per ringraziare il Congresso dopo aver pronunciato - prima del voto - un emozionato primo discorso programmatico. Alla fine di questa mattinata (25 GENNAIO) ci sarà il suo primo intervento ufficiale da segretario generale (diretta streaming di RadioArticolo1)